Quando decisi di iniziare a coltivare il caffè, pensavo che si trattasse di un lavoro di cui non avrei beneficiato molto, ma dopo il mio primo raccolto decisi di impegnarmi maggiormente, frequentando il corso di formazione fornita sulle pratiche agricole e la gestione del caffè, organizzato da NUCAFE, al fine di migliorare le nostre condizioni di vita.

Io (Deo Enosi Kiswasi) ho iniziato con 1 acro di caffè e ora sono arrivato a 4 acri di piantagione di caffè a cui ho aggiunto le banane per avere cibo e anche per la vendita in parte per far fronte alle necessità domestiche. Come membro della Kateebwa Coffee Farmers Association, sto cercando di vendere più caffè ai compratori internazionali e, lavorando per l'associazione, sono stato eletto come coordinatore parrocchiale e con questa mia funzione ho avuto la possibilità di difendere i bisogni del coltivatori di caffè all'interno della contea di Kateebwa. Vendendo attraverso NUCAFE ho potuto mandare a scuola i miei sei figli perché voglio che abbiano un'istruzione e imparino di più sull'agricoltura in modo da sostenere l'attività di famiglia. E dopo aver discusso con mia moglie, abbiamo deciso di utilizzare i soldi per acquistare una motocicletta che ci aiuti negli spostamenti e che sia anche utile per il trasporto di prodotti alimentari sul mercato.
A 34 anni ho una casa stabile che ho costruito grazie ai ricavi delle vendite che ho fatto attraverso il marketing di NUCAFE e la mia famiglia è orgogliosa dei risultati che siamo riusciti a ottenere dalla coltivazione del caffè.
L'associazione con la sua prima vendita a Caffè River, è riuscita a produrre 60 sacchi di Drugar e confidiamo di spedirne altri nella prossima stagione.

Kateebwa

Questo sito utilizza cookies al solo scopo di ottimizzare la tua esperienza durante la visita e nessuna informazione viene ceduta a terze parti. Proseguendo nella tua navigazione ne autorizzi l'uso.