La nostra collaborazione con NUCAFE, l'unione dei piccoli coltivatori di caffè in Uganda, ha permesso e permette di supportare migliaia di famiglie di agricoltori con prezzi equi, prefinanziamenti senza interessi, pagamenti accelerati ed altri benefici.

Tale collaborazione ha dato origine al marchio Omukwano, “amicizia” in lingua luganda, che ne caratterizza

immediatamente l'origine.

omukwano.jpg

 

Avendo letto e apprezzato ciò che NUCAFE da anni faceva, nel 2008 prendemmo contatto con loro per individuare le modalità migliori per poter sostenere la loro opera di miglioramento della vita dei coltivatori di caffè. Il 22/01/2009 sottoscrivemmo un Memorandum of Understanding con il quale definivamo ciò che avremmo voluto compiere assieme.

 

memorandum

 

Arrivammo però in ritardo per organizzare almeno un'importazione: i coltivatori, pressati dalle continue necessità finanziarie, avevano oramai già venduto il loro raccolto agli intermediari. Ci ponemmo dunque l'obiettivo di organizzare per l'anno successivo, con congruo anticipo, una serie di acquisti; nel mentre, NUCAFE stava provvedendo da mesi a sensibilizzare i coltivatori verso quest'opportunità, cercando di prevenire una emorragia di produzione ceduta a basso prezzo. Ritenendo però che il semplice miraggio di un vantaggio economico non fosse di per sé sufficiente, ma che fosse importante che i coltivatori ci incontrassero personalmente e dessero fiducia al nostro progetto, predisponemmo con NUCAFE un viaggio sul campo.

Tra il 20 ed il 28 marzo 2010 incontrammo centinaia di agricoltori e di rappresentanti di agricoltori in varie aree del centro e sud del paese: Nsangi, Bunjakko, Bushenyi, Masaka, Kibinge, Lwamagwa. Ovunque trovammo persone interessatissime alla nostra proposta, ma soprattutto alla sfida che era stata loro posta: produrre caffè di altissima qualità in cambio di certezze e giusta remunerazione.

 viaggio uganda 2010

 

IMG 5794

 

Fummo molto colpiti dalla gentilezza delle persone, dalla loro dignità, dal loro compostissimo comportamento in riunione, dal continuo apprezzamento che ci dimostravano per essere venuti tra di loro a casa loro.

 IMG 6013

Rimanemmo impressionati anche dalla bellezza di molte piantagioni.

Nsangi_Associations_17.JPG

Durante la nostra intensa settimana sul campo abbiamo cercato ogni occasione per evidenziare ogni criticità, per cercare di dare una risposta concreta ad ogni esigenza e rendere il progetto sostenibile.

IMG 5723

Tornati nella capitale Kampala, da tutte le nostre esperienze, considerazioni e proposte nacque un accordo quadro, sottoscritto il 27 marzo 2010 tra Caffè River e NUCAFE.

IMG_6131.JPG

La nostra collaborazione è proseguita con successo nel corso degli anni, dando una speranza ai coltivatori dell'Uganda con l'arrivo in Europa di oltre 600.000 chili di caffè.

t-shirt.jpg

Grazie all'interessamento al nostro progetto da parte del professor Molteni dell'Università Cattolica di Milano, venne offerta a Joseph Nkandu, direttore di NUCAFE, una borsa di studio per un MBA al Tangaza College di Nairobi, Kenya.

Catholic University Professors

Dalla fattiva partnership tra Caffè River e NUCAFE è nato un coffee shop, che è stato chiamato "Omukago" (un nome che rimanda ad un antico rituale di fratellanza di sangue a mezzo del caffè), nel centro di Kampala.

11159512_741564309289961_5270807115994654647_n.jpg

 

omukwano.com

nucafe.org

Segui Omukwano su Facebook

 

Questo sito utilizza cookies al solo scopo di ottimizzare la tua esperienza durante la visita e nessuna informazione viene ceduta a terze parti. Proseguendo nella tua navigazione ne autorizzi l'uso.